dalla Home

Motorsport

pubblicato il 11 dicembre 2009

Rally: la FIA lancia il mondiale piloti Super 2000

Titolo piloti anche per la combattuta categoria

Rally: la FIA lancia il mondiale piloti Super 2000

La FIA ha annunciato oggi una grande novità relativa al Mondiale Rally: nella prossima stagione ci sarà anche un titolo piloti riservato a coloro che saranno al via al volante di vetture Super 2000. Nei piani originari della Federazione nel 2010 avrebbe dovuto esserci solamente un titolo S2000 riservato ai costruttori, ma oggi il Consiglio Mondiale ha deciso di cambiare le carte in tavola, sperando di attirare un maggior numero di partecipanti per questa classe.

Chi ambisce a laurearsi campione del mondo sarà obbligato ad un'assidua frequentazione delle tappe iridate: per essere presi in considerazione per la classifica finale del campionato, infatti, i piloti dovranno prendere parte ad almeno sette dei dieci appuntamenti in calendario.

Nella riunione di oggi è stato inoltre deliberato che a partire dal 2011 il regolamento Super 2000 prevederà dei motori 1,6 turbo, proprio come nel WTCC, ma che la prima stagione di queste nuove regole sarà di transizione, visto che potranno continuare a correre anche le S2000 omologate in precedenza e le convenzionali Gruppo N.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , rally , piloti


Top