dalla Home

Motorsport

pubblicato il 10 dicembre 2009

Intercontinental Le Mans Cup: novità nell'endurance

In barba alla crisi l'ACO crea un nuovo mondiale

Intercontinental Le Mans Cup: novità nell'endurance

Dopo aver confermato la volontà di associare le diverse serie Le Mans nella conferenza stampa della 24 Ore dello scorso giugno, l'ACO (Automobile Club de l'Ouest, organizzatrice della famosa gara di durata) ha annunciato che nel 2010 organizzerà una Coppa riservata solo ai concorrenti della categoria regina delle gare endurance: la LMP1.

Questa coppa si disputerà su tre differenti continenti e in occasione di tre gare dei diversi campionati marchiati Le Mans. Questo trittico America/Europa/Asia debutterà il 13 settembre a Silverstone in occasione della 1000 Km che concluderà la stagione della Le Mans Series, per poi spostarsi il 9 ottobre a Road Atlanta per la Petit Le Mans (la 10 ore ultima tappa dell'American Le Mans Series) e concludersi a novembre in una tappa dell'Asian Le Mans Series.

Per partecipare squadre e costruttori dovranno confermare la presenza entro la fine di febbraio 2010, prendere parte ad almeno 5 eventi marchiati Le Mans durante la stagione (cioè ad altri due oltre alle gare della Intercontinental Cup) e per poter concorrere alla vittoria finale dovranno disputare tutte e tre le prove. L'Intercontinental Le Mans Cup 2010 proporrà classifiche sia piloti che squadre e si baserà sulle classifiche generali delle gare. Audi ha già confermato la sua presenza sia a questa competizione che alla 78esima edizione della 24 Ore sul mitico circuito della Sarthe ed alla 1000 Km di Spa con due R15 TDI affidate al team Audi Sport Joest.

Questa coppa sarà la base per il trofeo mondiale che che si disputerà nel 2011; si articolerà su un minimo di sei prove e sarà basato sui nuovi futuri regolamenti ACO. Una presentazione più dettagliata di questo nuovo mondiale si avrà più avanti, verso la fine di marzo 2010.

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Motorsport , le mans


Top