dalla Home

Motorsport

pubblicato il 9 dicembre 2009

Formula Renault 2.0 2010

Debutto a Vallelunga per la nuova monoposto per i campioni di domani

Formula Renault 2.0 2010
Galleria fotografica -  Formula Renault 2.0Galleria fotografica -  Formula Renault 2.0
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 1
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 2
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 3
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 4
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 5
  •  Formula Renault 2.0 - anteprima 6

Un paio di settimane fa, in occasione dell'esordio automobilistico su pista di Valentino Rossi, l'autodromo di Vallelunga ha ospitato un altro debutto, quello della nuova monoposto Formula Renault 2.0 che dal 2010 manderà in pensione la precedente, dopo 9 stagioni è la formula più venduta al mondo con 950 chassis prodotti. La nuova vettura è stata testata da Luigi Moccia, giornalista-pilota di Autosprint, e da Davide Valsecchi pilota della GP2 e membro del programma Renault Driver Development, che ha gradito in particolare il nuovo cambio sequenziale elettroattuato a 7 rapporti con bilancieri al volante: "Specialmente in scalata è molto veloce, mi ricorda quello della GP2 (sviluppata sempre da Renault Sport, ndr), mentre su altre monoposto la risposta non è sempre immediata".

La Renault 2.0 2010 è più veloce, perchè si è passati da 195 CV ai 210 CV del 4 cilindri derivato da quello della nuova Clio RS per il quale è stata adottata una lubrificazione a carter secco, ma beneficia anche di una nuova aerodinamica che assicura una migliore deportanza e di nuovi freni con dischi flottanti.

Renault Sport Technologies, in questo periodo di magra per il motorsport, ha portato avanti anche uno studio attento dei costi di gestione che sono stati ridotti di circa il 10%. Il motore ha ora una durata di 5500 chilometri, il cambio ha una spaziatura fissa per tutti i circuiti (nelle piste più veloci come Monza basta sostituire solo il settimo rapporto con uno più lungo), componenti della scocca modulari e più economici da sostituire in caso di danneggiamento e pneumatici più larghi che possono durare oltre 200 km appositamente studiati da Michelin. Il tutto a un costo di 60.000 euro + IVA.

La Formula Renault si disputa dal 1971, anno in cui venne lanciata in Francia come erede della Formula Gordini nata nel 1968, e oggi ha raggiunto il mondo intero. In Europa si articola in tre serie nazionali in Regno Unito, Svizzera e Italia, due serie regionali per Nord ed Est Europa e la serie principale Eurocup. Passando per il monomarca della Casa della Losanga sono poi diventati protagonisti della Formula 1 Alain Prost, René Arnoux, Didier Pironi, Jacques Laffite, Patrick Tambay, e più di recente Lewis Hamilton, Robert Kubica, Gianmaria Bruni (vincitore dell'Eurocup nel '99), Scott Speed ('04), Kamui Kobayashi ('05) e Kimi Raikkonen che, vinto il titolo UK nel 2000 mentre Felipe Massa si aggiudicava l'Eurocup, è passato direttamente alla massima serie con la Sauber-Petronas.

Autore:

Tag: Motorsport , Renault


Top