dalla Home

Eventi

pubblicato il 4 dicembre 2009

Motor Show 2009: si parte!

Al via "l'edizione straordinaria" della rassegna bolognese

Motor Show 2009: si parte!
Galleria fotografica - Motor Show 2009: si parte!Galleria fotografica - Motor Show 2009: si parte!
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 1
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 2
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 3
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 4
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 5
  • Motor Show 2009: si parte! - anteprima 6

Con il tradizionale taglio del nastro si è aperto ufficialmente il Motor Show 2009, ma è una 34esima edizione partita con una pioggia insistente che ha fatto tremare dal freddo i piloti della parata di auto storiche in stile Mille Miglia che ha attraversato Bologna. Doveva poi essere Giancarlo Fisichella ad inaugurare la rassegna bolognese, ma il driver romano ha perso l'aereo per un ritardo ed è toccato alle autorità dare il via alla manifestazione. Come da tradizione il pubblico, composto in larga parte da giovani, è caloroso ed entusiasta e le presenze, complice un prezzo del biglietto molto interessante (12 euro con prevendita, 15 euro alle casse) sono appena inferiori o quelle degli anni passati.

La rassegna bolognese quest'anno punta molto sul lato sportivo con un ricco calendario di gare ed esibizioni farcito da grandi nomi praticamente di ogni specialità che si affronteranno nella MotorSport Arena. Per i visitatori c'è la possibilità di toccare con mano tutte le auto protagoniste delle principali serie mondiali, Ferrari in primis, a cui è dedicata l'intera giornata di sabato con la simulazione del pit-stop della monoposto F1 ed altri eventi dedicati alle GT del Cavallino Rampante, come le F430 del Ferrari Challenge e le Ferrari FXX. Grande attesa naturalmente per Valentino Rossi, che nel tradizionale Memorial Bettega in programma il 7 e l'8 dicembre, sfiderà campioni del rally come Petter Solberg, Marcus Gronholm e Mikko Hirvonen, mentre Andrea Dovizioso, Mattia Pasini, Andrea Iannone e Loris Reggiani si esibiranno nei traversi del Yokohama Superbikers Drifting.

Fra gli stand di BolognaFiere però non mancano le novità di prodotto, soprattutto sul fronte della sostenibilità ambientale. L'imolese Tazzari ha scelto la rassegna bolognese per l'anteprima mondiale della sua city car elettrica Tazzari Zero, mentre la VEM Italia e Officine Meccaniche Burato propongono soluzioni pulite all'avanguardia soprattutto in ottica commerciale. Il Motor Show 2009 segna anche il debutto italiano della cinese Gonow, che presenta la sua gamma di SUV e pick-up e in anteprima mondiale la GS2. Parecchio lo spazio dedicato al motorismo d'epoca con l'area Motor Show Racing Legend, che propone un tuffo nella storia dei motori con le vetture del passato protagoniste delle competizioni a livello mondiale e poi il tuning, la tecnologia, un ricco programma di convegni e la presenza degli stand istituzionali.

Autore:

Tag: Eventi , motor show


Top