dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 4 dicembre 2009

Renault-Nissan nella città di Guangzhou

L'accordo per una mobilità ecosostenibile è già realtà

Renault-Nissan nella città di Guangzhou

E' partito il progetto che vedrà impegnate l'Alleanza Renault-Nissan, il governo della città di Guangzhou e la Dongfeng Motor Co. Ltd. nella promozione e nello sviluppo della mobilità a emissioni zero nella città cinese di Guangzhou.

Il Memorandum d'Intesa (Memorandum Of Understanding - MOU) tra le tre organizzazioni ha lo scopo di identificare i metodi e le modalità per promuovere l'uso di veicoli a zero emissioni nella città asiatica. La partnership fa parte di un tassello di un piano globale che include lo sviluppo di infrastrutture, di incentivazioni statali per rendere i veicoli elettrici accessibili ai consumatori e di programmi educativi che sensibilizzino la città di Guangzhou sulla guida di veicoli a emissioni zero.

"Siamo orgogliosi di diventare partner della città di Guangzhou firmando il Memorandum d'Intesa" ha detto Eiji Makino, General Manager della "Business Unit Zero Emission" di Nissan. "L'introduzione di veicoli elettrici permetterà di ridurre i Co2 e di avere un ambiente più "pulito" nella città di Guangzhou. La tecnologia per la mobilità a emissioni zero è una realtà e noi siamo assolutamente preparati e pronti a mettere questa tecnologia a disposizione di tutti in un futuro molto vicino".

Autore: Francesco Donnici

Tag: Mercato , Renault , mobilità sostenibile


Top