dalla Home

Mercato

pubblicato il 3 dicembre 2009

PSA vuole il 30-50% di Mitsubishi Motors

La Casa francese tratta l'acquisto di buona parte di quella giapponese

PSA vuole il 30-50% di Mitsubishi Motors

Il legame che unisce PSA, Peugeot-Citroen, alla Mitsubishi Motors si rafforzerà. Dopo l'accordo stretto a marzo per lanciare in Europa l'auto elettrica i-MiEV con marchio francese, il secondo produttore europeo di vetture (secondo per vendite) starebbe trattando l'acquisto di una quota della Casa automobilistica giapponese, pari a circa il 30-50%, per un investimento nell'ordine di 330 milioni di euro. Lo riposta il quotidiano finanziario Nikkei, secondo cui "la partecipazione azionaria è tra le opzioni al vaglio", ma non è escluso che si possa trovare un'altra strada per raggiungere l'obiettivo finale di rafforzare il legame tra le parti.

Dichiarazioni forti che hanno subito spinto in alto i titoli in Borsa. Sulla piazza di Parigi il titolo Peugeot guadagna circa l'1%, mentre stamane sulla borsa di Tokyo, le azioni Mitsubishi sono volate di oltre 10 punti percentuali. E' importante ricordare che, se l'operazione andasse in porto, sarebbe la seconda alleanza sull'asse Parigi-Tokyo, dopo il legame tra Renault e Nissan, guidate entrambe da Carlos Ghosn.

Autore:

Tag: Mercato , Peugeot


Top