dalla Home

Motorsport

pubblicato il 2 dicembre 2009

F1: Jules Bianchi alla Ferrari

Il futuro di Maranello è francese

F1: Jules Bianchi alla Ferrari

Come da tempo si vociferava nell'ambiente, anche la Ferrari ha iniziato a pensare al futuro mettendo sotto contratto un pilota giovane da crescersi in casa. Il nuovo rampollo della rossa è il francese Jules Bianchi, 20enne campione europeo 2009 di Formula 3.

Per il momento non gli è stato dato ancora un compito, anche se è facile presumere sarà terzo pilota e tester. Bianchi sta provando la Ferrari a Jerez da la Frontera, in Spagna, in occasione dei test riservati ai giovani piloti. Ieri nella sua prima giornata ha ottenuto il quinto tempo a 0"486 dal leader Andy Soucek.

Il manager del francese, Nicholas Todt (figlio del neo-Presidente FIA Jean Todt ed ex Direttore Sportivo della casa del Cavallino), ha dichiarato alla rivista inglese Autosport: "Siamo molto felici per questo accordo a lungo termine, che è stato siglato poco tempo fa. Per il momento il suo ruolo nel team non è ancora stato definito, ma da questo momento in avanti è a disposizione della Ferrari. La sua prima uscita con la rossa è ovviamente stata a questi test per giovani."

La Ferrari deve ancora annunciare il suo terzo pilota riserva e tester per il 2010, anche se ha già a disposizione Giancarlo Fisichella, Luca Badoer e Marc Gene che sono sotto contratto come i piloti ufficiali Felipe Massa (anche lui gestito da Nicholas Todt) e Fernando Alonso.

"Sono più che felice" ha dichiarato Bianchi, che la prossima stagione correrà con la ART Grand Prix in Gp2. "è veramente difficile spiegare come mi sento, è qualcosa di veramente speciale. So che questo è il primo passo di un viaggio che può concludersi felicemente, ma allo stesso tempo sono cosciente che la strada è ancora lunga per arrivare in Formula 1."

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1 , piloti


Top