dalla Home

Motorsport

pubblicato il 30 novembre 2009

WRC: Citroen smentisce un accordo con Raikkonen

Quesnel: "Non ci siamo mai parlati, neanche per telefono"

WRC: Citroen smentisce un accordo con Raikkonen

Per ora non trovano conferma le voci che volevano un imminente annuncio dell'approdo di Kimi Raikkonen in casa Citroen. Secondo molte fonti vicine alla casa francese, l'ex pilota della Ferrari sarebbe vicino ad un accordo che lo vedrebbe al via del Mondiale 2010 al volante di una C4 WRC, ma per ora niente di fatto.

Questa mattina infatti Olivier Quesnel ha categoricamente smentito di aver anche solo sentito il finlandese: "Non c'è niente di firmato e non ho mai parlato con Raikkonen neanche per telefono" ha detto il team principal della Citroen a L'Equipe. "In ogni caso, se dovesse firmare con la Citroen non lo farà per il team ufficiale, ma per lo junior team. Per ora comunque è stato fatto molto rumore per nulla".

Dopo aver chiarito la situazione contrattuale, Quesnel però ha anche aggiunto che per lui sarebbe un piacere vederlo al volante di una WRC: "Non si diventa campioni del mondo di Formula 1 per caso, infatti trovo che l'anno scorso in Finlandia sia stato stupefacente alla guida di una Super 2000. Se arrivasse veramente nel Mondiale, sarebbe una grande notizia per il mondo dei rally".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , formula 1 , rally , piloti


Top