dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 2 dicembre 2009

"La vita è una cosa meravigliosa", parola di VIP e non solo

Anche in libreria si promuove la sicurezza stradale

"La vita è una cosa meravigliosa", parola di VIP e non solo
Galleria fotografica - "La vita è una cosa meravigliosa", Mondadori - Per la sicurezza stradaleGalleria fotografica - "La vita è una cosa meravigliosa", Mondadori - Per la sicurezza stradale
  • \
  • \
  • \
  • \
  • \
  • \

Che la vita sia un dono "meraviglioso" è stato cantato, da Domenico Modugno prima e dai Negramaro poi, è stato raccontato al cimena, come ne "La vita è meravigliosa" di Frank Capra, ed è stato trasmesso per generazioni attraverso ogni mezzo di comunicazione. Da ultimo è arrivato un libro, "La vita è una cosa meravigliosa", edito da Mondadori e nato come parte integrante del nuovo progetto di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promosso e realizzato dalla Fondazione ANIA per la sicurezza stradale.

Per dissuadere gli automobilisti dall'assunzione di comportamenti scorretti alla guida si è pensato di fare leva sul valore della vita invitando tutti a lasciare pensieri, immagini o parole al riguardo sul sito vitameravigliosa.it. I contributi pervenuti sono stati visionati da una giuria d'eccezione, formata dallo psicologo Raffaele Morelli, dalla band degli Zero Assoluto, dal Condirettore di Donna Moderna Cipriana Dall'Orto, dal Direttore di Panorama Giorgio Mulè e dal Presidente della Fondazione ANIA Sandro Salvati, e i migliori dieci sono stati pubblicati, insieme alle riflessioni di personaggi famosi di tutti i tempi.

L'iniziativa, che ha portato alla pubblicazione di questo libro, "prevede anche un'attività di comunicazione integrata e multimediale su magazines, internet, radio e nelle librerie del nostro Gruppo", ha detto Angelo Sajeva, Presidente e Amministratore delegato di Mondadori Pubblicità. "Mi preme inoltre evidenziare - ha aggiunto - che le nostre principali testate, nella settimana del 30 novembre, dedicheranno uno spazio specifico a questo drammatico problema sociale". Il ricavato del libro, che ha un costo di circa 12 euro, finirà tutto nelle casse dell'Editore.

Autore:

Tag: Curiosità , sicurezza stradale , libri


Top