dalla Home

Curiosità

pubblicato il 26 novembre 2009

E' Bentley l'autobus più lussuoso del mondo

Si chiama "Luke" ed è nato per fare beneficenza

E' Bentley l'autobus più lussuoso del mondo
Galleria fotografica - Bentley St Luke’s BusGalleria fotografica - Bentley St Luke’s Bus
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 1
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 2
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 3
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 4
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 5
  • Bentley St Luke’s Bus - anteprima 6

Non solo auto di lusso, quando si tratta di beneficenza la Bentley è disposta anche a lavorare a mano gli autobus. E' successo per la casa di cura inglese St Luke's, con cui il costruttore di supersportive ha intrecciato un rapporto di solidarietà da tre anni. Per venire incontro alle esigenze dei malati e dei loro familiari, la casa automobilistica ha trasformato un esemplare del celebre bus inglese a due piani in un mezzo di trasporto incredibile.

L'inconfondibile stile Bentley è dappertutto e proprio dove non ci si aspetterebbe mai di trovarlo. Non solo gli interni del pullman sono stati foderati dall'esclusiva pelle utilizzata per gli interni delle supercar, ma persino gli accessori sono stati trasformati uno per uno per soddisfare le rinnovate esigenze. La cassetta che serviva per raccogliere i soldi dei biglietti, ad esempio, è diventata il salvadanaio per le offerte, con tanto di stemma alato e ringraziamenti dell'istituto.

Per realizzare questo pullman ci sono volute più di 2mila ore di lavoro e 59 artigiani Bentley che sono stati coinvolti nell'iniziativa coordinata da Gary Lazenby, che ha ringraziato in particolare i fornitori locali che hanno donato in beneficenza alcuni materiali necessari per la realizzazione dell'autobus. "Costruirlo è stata per noi un'esperienza del tutto nuova e incredibile", ha detto Lazenby, spiegando che "Luke", come è stato ribattezzato il mezzo, verrà impiegato anche per le gite scolastiche della comunità locale e per ospitare al suo interno mercatini itineranti che raccoglieranno fondi.

Autore:

Tag: Curiosità , Bentley


Top