dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 novembre 2009

Abarth Grande Punto S2000 è campione d'Europa di Rally

Al volante Giandomenico Basso e Mitia Dotta come navigatore

Abarth Grande Punto S2000 è campione d'Europa di Rally

L'Abarth Grande Punto S2000 è campione d'Europa. L'impresa è stata possibile grazie a Giandomenico Basso e Mitia Dotta, protagonisti di un'incredibile stagione che li ha visti trionfare nei rally più difficili e impegnativi del vecchio continente.

La conquista del campionato è arrivata con il secondo posto ottenuto nell'ultima gara della stagione, il Rally du Valais, con questa vittoria il pilota Basso e il suo navigatore Dotta hanno staccato di ben 22 punti Michal Solowow, sulla Peugeot 207. Questo successo risulta ancora più importante perché l'equipaggio della Casa dello scorpione ha saltato alcune gare a causa di concomitanze con l'Intercontinental Rally Challenge (IRC), campionato nel quale erano impegnati sempre con il team Abarth.

Questo è il secondo titolo europeo aggiudicato coppia Basso-Dotta che nel 2006 si erano imposti in Europa sempre al volante dell'Abarth Grande Punto S2000. In particolar modo Basso, 36 anni, ha costruito tutta la sua carriera pilotando le auto di Karl Abarth. Il primo successo era arrivato con la vittoria del Trofeo Cinquecento nel '98, nove anni dopo è stato campione italiano, fino ad arrivare al titolo piloti IRC conquistato nel 2006 e alla vittoria dei due titoli europei (2006-2009).

Autore: Francesco Donnici

Tag: Motorsport , Abarth , rally


Top