dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 24 novembre 2009

Mazda2 è pronta per l’America

A Los Angeles la versione destinata, per la prima volta, ai mercati USA e Canada

Mazda2 è pronta per l’America

La Mazda2 si prepara a sbarcare anche negli USA debuttando al prossimo Salone di Los Angeles (4-13 dicembre) in attesa di essere commercializzata dall'inizio del 2010 per dare battaglia alle varie Honda Jazz, Toyota Yaris e anche alla ex-cugina Ford Fiesta, basata sullo stesso pianale della piccola Mazda chiamata Demio in Giappone. Nonostante il calo del prezzo delle benzina da oltre 4 dollari a 2,5 dollari al gallone, con la conseguente ripresa delle vendite di SUV e pick-up, tutte le case presenti in Nordamerica scommettono ancora su downsizing del mercato, ossia sulla generale riduzione delle dimensioni e dei motori delle automobili.

Nel caso della Mazda2, si tratta del modello più piccolo che la casa giapponese abbia mai portato negli USA e dovrebbe presentare piccole differenze di stile, in particolare nei gruppi ottici, diversi nella combinazione cromatica per adeguarsi alle differenti norme di omologazione. Lunga 3,88 metri, la Mazda2 avrà in Nordamerica la stessa gamma motori presente in Giappone e in Australia, escludendo dunque i Diesel di origine Ford-PSA e rendendo disponibili trasmissioni automatiche. Ci saranno dunque l'1,3 litri con potenze di 75 e 86 cv e l'1,5 litri da 103 cv, anche se non è esclusa per quest'ultimo l'offerta della versione con 113 CV che sarebbe destinata all'allestimento più sportiveggiante denominato MZR. Tutte le unità dovrebbero essere disponibili con cambi automatici: un CVT con modalità sequenziale a 7 rapporti destinato all'1,5 litri o un più convenzionale automatico a convertitore di coppia a 4 rapporti per il meno potente 1,3 litri.

Scegli Versione

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , Mazda


Top