dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 20 novembre 2009

Opel Corsa model year 2010

Motori più efficienti, nuovo ecoFLEX 95 CV e 1.7 CDTI 130 CV

Opel Corsa model year 2010
Galleria fotografica - Opel Corsa MY 2010Galleria fotografica - Opel Corsa MY 2010
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 1
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 2
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 3
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 4
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 5
  • Opel Corsa MY 2010 - anteprima 6

Sulla Opel Corsa MY 2010, commercializzata in tutta Europa dal gennaio del prossimo anno, i cambiamenti sono numerosi, ma tutti "sotto pelle". A fronte di una immutata veste estetica vi sono infatti grandi novità sul fronte dei motori, più potenti, parsimoniosi e puliti di quelli presenti nell'attuale listino Corsa. Anche telaio e sterzo hanno ricevuto alcune migliorie. Nessuna modifica di rilievo è invece prevista per l'abitacolo e la carrozzeria, sempre disponibile nella tipologia 3 e 5 porte.

PIU' EFFICIENTI I BENZINA
L'intera gamma Opel Corsa 2010 con motori a benzina risponde ora alla normativa Euro 5 e vede una generale riduzione di consumi ed emissioni, abbinata a un incremento di potenza e coppia massima. Il risultato è stato ottenuto grazie all'adozione di una pompa dell'olio ottimizzata per la riduzione degli attriti, di una doppia fasatura dell'albero a camme, di un termostato che riduce i tempi di riscaldamento e di un indicatore di cambiata che informa il guidatore sul momento ottimale di cambio marcia.
Già il 3 cilindri 1.0 vanta una potenza di 65 CV e una coppia di 90 Nm, superiore ai 60 CV e 88 Nm del modello ora in vendita. Consumi ed emissioni sono stati ridotti del 13% circa, con una media di 5 l/100 km e 117 g/km di CO2. Passando ai 4 cilindri si incontrano due versioni del motore 1.2, una con 70 CV e 115 Nm (5,3 l/100 km e 124 g/km di CO2) e l'altra con 85 CV che ha la stessa coppia massima e vanta identici livelli di consumo ed emissioni. Questa versione più potente può essere accoppiata anche al cambio robotizzato Easytronic 5 marce e in questo caso i benefici si traducono in un consumo combinato di 5,1 l/100 km e 119 g/km di anidride carbonica emessa.
Per chi cerca una po' di coppia in più ci sono sempre le motorizzazioni 1.4, ora con una cilindrata portata a 1.398 cc. Le due versioni da 87 e 100 CV hanno entrambe una coppia massima di 130 Nm e pari livelli di consumo ed emissioni, con 5,5 l/100 km e 129 g/km di CO2. La Opel Corsa 1.4 100 CV può anche essere equipaggiata con cambio automatico 4 marce, raggiunge i 180 km/h e accelera da fermo ai 100 orari in 11,9 secondi. Le sportive versioni 1.6 Turbo GSi e OPC mantengono la stessa potenza dei modelli attuali (150 e 192 CV), ma i consumi sono ridotti del 9,5% con una media di 7,3 l/100 km ed emissioni di 171 e 172 g/km.

QUATTRO VARIANTI DIESEL
Oltre alle già note versioni /strong>1.3 CDTI da 75 e 90 CV, la nuova gamma a gasolio di Corsa propone il nuovo 1.3 CDTI ecoFLEX 95 CV, motore Euro 4 che permette alla piccola tedesca di ottenere una versione particolarmente economica e dai bassi costi di esercizio, disponibile a 3 e 5 porte. Grazie anche alla coppia di 190 Nm, la nuova ecoFLEX è in grado di percorrere 100 chilometri con 3,7 litri di carburante, emettendo 99 grammi di CO2 ad ogni chilometro percorso. Di serie è il filtro antiparticolato e l'indicatore di cambiata ottimale.
Aggiornato è anche il diesel 1.7 CDTI, ora Euro 5, che dai precedenti 125 CV passa a 130 CV e incrementa la coppia fino a 300 Nm. La più sportiva delle Corsa a gasolio raggiunge i 200 km/h, passa da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi, consuma mediamente 4,5 l/100 km ed emette 118 g/km di CO2. La nuova unità si segnala per l'adozione di un nuovo turbocompressore, iniezione modificata, candelette a basso voltaggio e un collettore di aspirazione più leggero.

TELAIO E STERZO
Su tutte le nuove Corsa dotate di assetto comfort (escluse quindi le Sport, GSi e OPC) sono stati montati molle e ammortizzatori più morbidi, oltre a una barra stabilizzatrice anteriore più spessa di 1 mm, per migliorare il comfort di viaggio. Anche la geometria della sospensione posteriore è stata modificata (tranne che sulla OPC) al fine di migliorare la stabilità durante i cambi di traiettoria. La logica di gestione del servosterzo elettronico (EPS) è stata ottimizzata per avere una maggiore precisione di risposta del volante, soprattutto nella fase di riallineamento delle ruote.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Opel


Top