dalla Home

Motorsport

pubblicato il 19 novembre 2009

Wtcc 2009: gran finale a Macao

La Seat punta al titolo costruttori, Tarquini insegue il sogno mondiale

Wtcc 2009: gran finale a Macao

Durante il prossimo fine settimana il Wtcc è di scena a Macao, per l'ultima tappa del mondiale turismo, e promette come di consueto grande spettacolo. Infatti, sul circuito cittadino, in cui non mancano curve strette ed insidiose, l'imprevisto è sempre dietro l'angolo e i piloti non possono concedersi il minimo errore: ogni sorpasso deve essere valutato attentamente per non rischiare un dannoso impatto contro le barriere.

Nel week-end cinese si assegneranno sia il titolo piloti che quello costruttori. Il primo dovrebbe essere un affare di famiglia tra i due alfieri della Seat, Gabriele Tarquini e Yvan Muller, separati solamente da due punti nella classifica generale, mentre il secondo sarà una lotta tra Seat e BMW. Comunque, non bisogna considerare fuori dalla battaglia per il titolo piloti il brasiliano Augusto Farfus che, con 13 lunghezze da recuperare nei confronti di Tarquini, attuale leader, possiede ancora chaces di vittoria.

"Non abbiamo mai vinto a Macao, e questa è l'occasione migliore per farlo - ha spiegato il direttore sportivo della Seat, Jaime Puig - in un Mondiale così combattuto, vincere un titolo è già di per sé un grande risultato, ma noi proveremo a fare doppietta, e sono convinto che il nostro team possa consentire a Gabriele e Yvan di finire la gara ai primi posti regalandoci così anche il titolo Costruttori".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Seat , piloti , wtcc


Top