dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 novembre 2009

Hans Mezger compie 80 anni

Auguri al grande ingegnere motorista Porsche

Hans Mezger compie 80 anni
Galleria fotografica - Le Porsche di Hans MezgerGalleria fotografica - Le Porsche di Hans Mezger
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 1
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 2
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 3
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 4
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 5
  • Le Porsche di Hans Mezger - anteprima 6

Hans Mezger, l'ingegnere che ha firmato i motori da competizione e le più straordinarie vetture da corsa Porsche, festeggia oggi il suo ottantesimo compleanno. Il nome di Mezger è poco noto al grande pubblico, ma il suo impegno progettuale svolto per 40 anni all'interno di Porsche lo hanno reso uno dei più importanti e prolifici ingegneri motoristi del dopoguerra. Al pari di altri geni della meccanica, il tedesco ha segnato un'epoca nel settore dei motori per auto ad alte prestazioni, in compagnia di pochi nomi importanti come Aurelio Lampredi (Fiat e Ferrari), Gioachino Colombo (Ferrari), Alfieri Maserati e Giulio Alfieri (Maserati), Ernst Furhmann (Porsche), Carlo Chiti (Ferrari e Alfa Romeo) e il quasi coetaneo Paul Rosche (BMW).

Nato il 18 novembre 1929 a Besigheim, in Svevia, Hans Mezger comincia a lavorare al reparto motori Porsche nel 1956, incarico che lo vede presto emergere come responsabile del propulsore di 1,5 litri della Porsche 804 di Formula 1. La vittoria ottenuta da Dan Gurney nel Gran Premio di Francia del 1962 è solo la prima di una serie quasi infinita che costellerà la carriera dell'ingegnere tedesco, impegnato negli anni Sessanta a progettare il 6 cilindri boxer per la 911. Già solo questo leggendario motore varrebbe a Mezger un posto d'onore fra le stelle dell'automobilismo, ma il tecnico svevo vanta altri capolavori come il Turbo della 911 e il 12 cilindri raffreddato ad aria della Porsche 917, mattatrice dei circuiti che nel 1973 esprime 1.200 CV.

Lo sviluppo di altre vetture vincenti come la Porsche 935, la 936, la 956 con cui Stefan Bellof stabilisce il record al Nürburgring e la successiva 962, fanno parte del bagaglio di creazioni di Mezger, assieme al motore "TAG-Turbo by Porsche" con cui la McLaren vince tre mondiali di Formula 1 fra il 1984 e il 1986. Dopo il pensionamento del 1994, Hans Mezger ha mantenuto i contatti con la Casa di Zuffenhausen e per gli appassionati è ancora possibile incontrarlo fra i visitatori del Porsche Museum.

Autore:

Tag: Curiosità , Porsche , anniversari


Top