dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 novembre 2009

L'Alleanza Renault-Nissan prepara l'anti NANO

D'accordo con la Bajaj per l'auto "davvero" più economica al mondo

L'Alleanza Renault-Nissan prepara l'anti NANO

La Tata NANO, l'auto più economica del mondo attualmente in vendita solo in India, avrà presto una rivale. A produrla sarà la Renault-Nissan insieme alla indiana Bajaj, con cui a maggio del 2008 i due gruppi avevano avviato una joint venture per un'auto dal nome in codice Ulc. La vettura, che verrà lanciata sul mercato indiano nel 2012, avrà il prezzo più basso del mondo e verrà interamente progettata e assemblata dalla Bajaj, mentre il suo lancio commerciale sarà gestito dagli altri due costruttori.

L'India, che è stata scelta come mercato di riferimento per il suo ottimo potenziale di sviluppo (1,5 milioni di unità vendute quest'anno e stime per il 2010 che parlano del doppio), non sarà però la sola piazza di questa vettura. L'esportazione è infatti una delle opzioni già considerate da Carlos Ghosn, CEO di Renault-Nissan, che probabilmente vuole sfidare la Tata NANO Europa. Ma la l'Alleanza franco-nipponica non è la sola ad avere simili progetti.

Sebbene non si tratti di dirette concorrenti della NANO, anche la General Motors ha in programma di lanciare sul mercato indiano una vettura economica entro la fine del 2010 e la Toyota ne ha prevista una per l'anno successivo. Persino la Ford sta pensando di proporre un modello di city car poco costoso nel fiorente mercato asiatico e, al momento, si parla del 2010 come anno della possibile progettazione.

Autore:

Tag: Mercato


Top