dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 novembre 2009

Francois Fillon al volante della Peugeot 908 HDi FAP

Il primo ministro francese prova a sorpresa la vincitrice della Le Mans 2009

Francois Fillon al volante della Peugeot 908 HDi FAP
Galleria fotografica - Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAPGalleria fotografica - Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 1
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 2
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 3
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 4
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 5
  • Francois Fillon guida la Peugeot 908 HDi FAP - anteprima 6

Anche se per la prima volta dal 1955 alla Francia quest'anno è mancato un GP di Formula 1, i cugini d'Oltralpe possono contare su un primo ministro estremamente patito di automobili.

Dopo aver incontrato all'inizio della scorsa settimana Jean Todt, che da neopresidente della FIA gli ha espresso la volontà di riportare il circus in territorio francese, nel weekend Francois Fillon è stato protagonista di un'apparizione a sorpresa sul circuito di Le Mans, dove si è tenuta una giornata dedicata ai monomarca del programma Peugeot Sport.

In pista c'era la 908 HDi FAP vittoriosa all'ultima 24 Ore, che invece che ai presenti Stéphane Sarrazin, Nicolas Minassian e Franck Montagny è stata affidata proprio a Fillon che ha indossato casco, tuta e guanti ed effettuato al volante del prototipo turbodiesel del Leone alcune tornate sul circuito Bugatti.

Strano? Mica tanto, perché Fillon è nato proprio a Le Mans, è cresciuto anche politicamente nella regione della Sarthe e come tanti ragazzi della zona ha respirato fin da bambino l'aria della 24 Ore, tanto da essere diventato membro dell'ACO e del comitato organizzatore della maratona francese. E sul circuito della Sarthe Fillon si cimenta spesso prendendo parte all'annuale Le Mans Classic, l'evento dedicato alle auto storiche già protagoniste della classica dell'endurance, su una Ferrari 250 GT.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top